Tag: licenza dj copia uso lavoro


LA GEMA ADOTTA LA LICENZA DJLA GEMA ADOTTA LA LICENZA DJ

By federi picc,

Dopo 5 anni dalla messa a punto della licenza copie lavoro del Dj da parte della SIAE, anche la consorella tedesca GEMA ha annunciato ieri, con un comunicato stampa, il lancio della medesima licenza, le cui tariffe entreranno in vigore il prossimo mese.

Dalle notizie sinora divulgate, il costo della licenza è pari a € 125,00 per l’intero repertorio; il costo, invece, per ogni singolo file oggetto di copia lavoro è pari al € 0,13.

Anche lo schema negoziale sembra essere sostanzialmente lo stesso di quello italiano, il compenso è dovuto non ai fini della riproduzione del back up, bensì per l’utilizzo del repertorio in pubblico.

I membri dell’Associazione Nazionale di organizzatori di eventi musicali (BVMV) e l’Associazione Professionale di Disc Jockey (AAD) che hanno concluso l’accordo generale con la GEMA avranno uno sconto del 20% sulla tariffa.

http://de-bug.de/musik/10423.htmlDopo 5 anni dalla messa a punto della licenza copie lavoro del Dj da parte della SIAE, anche la consorella tedesca GEMA ha annunciato ieri, con un comunicato stampa, il lancio della medesima licenza, le cui tariffe entreranno in vigore il prossimo mese.

Dalle notizie sinora divulgate, il costo della licenza è pari a € 125,00 per l’intero repertorio; il costo, invece, per ogni singolo file oggetto di copia lavoro è pari al € 0,13.

Anche lo schema negoziale sembra essere sostanzialmente lo stesso di quello italiano, il compenso è dovuto non ai fini della riproduzione del back up, bensì per l’utilizzo del repertorio in pubblico.

I membri dell’Associazione Nazionale di organizzatori di eventi musicali (BVMV) e l’Associazione Professionale di Disc Jockey (AAD) che hanno concluso l’accordo generale con la GEMA avranno uno sconto del 20% sulla tariffa.

http://de-bug.de/musik/10423.html

 

Da Dicembre entrerà in vigore la licenza DJ on Line

By Deborah De Angelis,

In data 2 dicembre p.v., sarà siglato, tra la Associazione A_DJ, le altre associazioni di categoria e la SIAE, il Protocollo d’Intesa sulla Licenza per la copia ad uso professionale del DJ.
A partire dal 2 dicembre 2008, quindi, la licenza entrerà in vigore e Ti permetterà di suonare in pubblico copie di Cd masterizzati aventi legittima provenienza.

E’ evidente che tale licenza attiene esclusivamente all’autorizzazione collettiva da parte degli autori ed editori rappresentati in Italia dalla SIAE.

Per i diritti connessi del produttore di fonogrammi (e dell’artista interprete-esecutore) sono già in corso le trattative per definire quest’annosa questione che ha più volte coinvolto molti DJ in spiacevoli procedimenti penali.

Se vuoi maggiori informazioni contattaci: info@a-dj.org